Carrello C.G. Edizioni Medico Scientifiche          Facebook C.G. Edizioni Medico Scientifiche    Google + C.G. Edizioni Medico Scientifiche    Linkedin C.G. Edizioni Medico Scientifiche    Newsletter C.G. Edizioni Medico Scientifiche
C.G. EDIZIONI MEDICO SCIENTIFICHE    /    +39 011 37.57.38    /    cgems.clienti@cgems.it    /    accedi all'area
- News -
Cerca nelle News






Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter di aggiornamento scientifico

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione


Privacy Policy

‹‹ Le nostre News




Articolo del 22/03/2017

Categoria: Giurisprudenza sanitaria

Detenzione farmaci scaduti in ambulatorio


a cura di a cura di Sergio Fucci


Soggetti interessati: Odontoiatri, chirurghi estetici e maxillofacciali
 
I Carabinieri del NAS durante un perquisizione in un ambulatorio odontoiatrico, di chirurgia estetica e maxillofacciale rivengono alcune fiale di carbocaina scadute da tempo.
Il responsabile dell’ambulatorio viene condannato dal Tribunale in primo grado per detenzione di farmaci guasti o imperfetti, delitto previsto e punito dall’art. 443 c.p.
La sentenza viene confermata dal giudice d’appello e, quindi, l’imputato ricorre in cassazione contestando la propria responsabilità.


La Corte di Cassazione, prima sezione penale, con la recente sentenza n. 7311/17, depositata il 15/02/2017, annulla la sentenza di condanna per intervenuta prescrizione, ma conferma le statuizioni civili relative al risarcimento dei danni in favore della costituita Parte Civile.
La Suprema Corte, in particolare, afferma che il reato contestato è sussistente perché punisce anche il sanitario che detiene per la somministrazione farmaci imperfetti in quanto scaduti.
Lo scopo della norma, infatti, è quello di evitare che un farmaco imperfetto possa entrare in circolazione.
L’art. 443 c.p. è, invero, un reato di pericolo (e non di danno) che si consuma quando il farmaco imperfetto viene detenuto in un luogo dove può essere oggetto di somministrazione.


Copyright © 2017, C.G. Edizioni Medico Scientifiche S.r.l. con socio unico  -  Tutti i diritti Riservati  -  P.iva 02571140017
Privacy e Condizioni   -  Via Brissogne, 11 - 10142 Torino  -  E-mail: cgems.clienti@cgems.it  -  Admin
Created by GIGA Studio